La storia dei grandi cuochi di Villa Santa Maria9 - Villa Santa Maria, Patria di San Francesco Caracciolo

Vai ai contenuti

Menu principale:


ANTONIO STANZIANI
CUOCO DI VILLA SANTA MARIA

Curriculum vitae

Nome: STANZIANI ANTONIO
Nato a VILLA SANTA MARIA
Il :  17 NOVEMBRE 1943
Stato civile : CONIUGATO
Residenza : via Duca degli Abruzzi 87 66047 VILLA S. MARIA (CH)

TITOLO DI STUDIO
DECLARATORIA DI EQUIPOLLENZA DEL MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE DI TECNICO DELLE ATTIVITA' ALBERGHIERE         
ESPERIENZE LAVORATIVE:

Inizio carriera nel 1958 presso la Scuola Alberghiera di Napoli

1959-1960-1961 Commis di cucina presso l’Excelsior di Napoli.

1962 Commis di cucina presso l’HOTEL DEI CONGRESSI  di Roma.

1963 Commis di cucina presso l’ HOTEL EUROPA E BRITANNIA di Venezia.

1964 Commis di cucina presso l’HOTEL SAN DOMENICO DI TAORMINA.

1965-1966-1967-1968 Chef di partita presso il ristorante LA CANZONE DEL MARE di Capri.

1968-1970-1971 Chef di Cucina Esecutive presso il GRANDE ALBERGO di Roccaraso
                          Chef di Cucina Esecutive presso il CAPOTAORMINA di Taormina.

Dall 1971 al 1993 Istruttore tecnico-pratico di cucina presso l’ISTITUTO ALBERGHIERO DI VILLA SANTA MARIA, con consulenze professionali presso grandi complessi alberghieri e villaggi turistici.
                                                                                                                                                                        

CARICHE ELETTIVE RICOPERTE:
-Vice Preside, collaboratore e direttore tecnico presso l’Istituto Alberghiero  di Villa Santa Maria.
-Presidente Associazione Cuochi di Villa Santa Maria e socio fondatore.
-Presidente Associazione Cuochi della Valle del Sangro.
-Presidente Unione Regionale Cuochi d’Abruzzo Villa Santa Maria.
-Vice presidente “TURISMO, GASTRONOMIA E CULTURA” Villa Santa Maria.

Fondatore nel 1977 insieme ad altri della SAGRA DEI CUOCHI DI VILLA SANTA MARIA
Tra i primi promotori e divulgatori di SAN FRANCESCO CARACCIOLO a PATRONO DEI CUOCHI D’ITALIA.

OPERE EDITORIALI:

LIBRI DI CUCINA con la collaborazione del prof. DI LELLO ANTONIO ED ALTRI:

-1983 LA CUCINA DEI GRANDI CUOCHI DI VILLA SANTA MARIA pag.200;
     MARINO SOLFANELLI EDITORE (Chieti)
-1987 PASTA E FARINA pag 168                                 SOLFANELLI EDITORE (Chieti);
-1989 Seconda edizione de LA CUCINA DEI GRANDI CUOCHI DI VILLA SANTA MARIA    SOLFANELLI EDITORE (Chieti)
-1990 Seconda edizione di PASTA E FARINA             SOLFANELLI EDITORE CHIETI
-1992 UN MENU PER OGNI OCCASIONE pag.400    OSCAR MONDADORI MILANO
-1998 LA CUCINA TRADIZIONALE ABRUZZESE      CARSA EDITORE PESCARA
-1999 LA CUCINA MARINARA ABRUZZESE       CARSA EDITORE PESCARA
-2002 ENOGASTRONOMIA ABRUZZESE (insieme ad altri scrittori)         EDITORE AMALTEA (AQ)
-2004 SAPORI DEL NONNO  (COAUTORI I MIEI FIGLI)       QUALEVITA EDITORE (AQ)
-2007 L'ULTIMA CENA DEL RE    (COAUTORE MARIO SETTA)   QUALEVITA EDITORE (AQ)
-2009 FUNGHI E TARTUFI NELLA CUCINA ABRUZZESE        CARSA EDITORE PESCARA
-2012 LA CUCINA DEI LUOGHI DI S. FRANCESCO CARACCIOLO (con A. Di Lello)  

LIBRI DI CUCINA UNICO AUTORE:

-1999 L’ABRUZZO A TAVOLA, AUTORE UNICO ANTONIO STANZIANI                     POLLA EDITORE CERCHIO (AQ)
-2001 LA PANARDA DI VILLA SANTA MARIA                                                          QUALEVITA EDITORE (AQ)
-2010 A SCUOLA DEI GRANDI MAESTRI DELLA CUCINA                                          QUALEVITA EDITORE (AQ)
-2012 IL LESSAME DI ATESSA                                                                                TABULA EDITORE


NB
DALLA "GRANDE ENCICLOPEDIA DELLA STORIA D'ITALIA" GIULIO EINAUDI EDITORE
A CURA DI MASSIMO COSTANTINI E COSTANTINO FELICE. SCRIVONO IN PROPOSITO I 2 CURATORI:
"Sulle peculiarità della cucina Abruzzese, il cui centro d'irradiazione nel mondo è la scuola
per cuochi di Villa Santa Maria, significative sono le circa trecento ricette-un vero e proprio spaccato
di cultura antropologica regionale- raccolte e commentate in A.DI LELLO e A.STANZIANI, Cucina tradizionale
abruzzese, Carsa Editrice, Pescara, 1998".

ONOREFICENZE PROFESSIONALI:

-1983 SAN SALVO PRESENTAZIONE DELLA "PIETA'" IN BURRO E MARGARINA PER S.SANTITA' GIOVANNI PAOLO II

-1986 COLLEGIUM COCORUM           FEDERCUOCHI

-1989 DISCIPLES D’AUGUSTE ESCOFFIER     CAPITOLO MAGISTRALE DI PERUGIA

-1990 DIPLOMA D’ONORE CUOCHI DI VILLA SANTA MARIA

-1993 NASTRO VERDE D’EUROPA LA TOQUE BLANC      AMICI DI CARNACINA

-1994 RIEVOCATORE DELLA PANARDA DI VILLA SANTA MARIA

-1994 DIPLOMA DI GRAN MAESTRO DI PANARDA        ACCADEMIA ITALIANA DELLA CUCINA

-1995 ALL'ATTO DEL PENSIONAMENTOIL COOLEGIO DEI DOCENTI RIUNITO IN SEDUTA PLENARIA MI HA OMAGGIATO DELLA MEDAGLIA D'ORO AL MERITO PROFESSIONALE

-1995 RIEVOCATORE DELLA PRIMA CENA MEDIOEVALE DEL MASTROGIURATO DI  LANCIANO (CHIETI)

-1996 RIEVOCATORE DELLA PRIMA CENA CARACCIOLINA DI VILLA SANTA MARIA

-2001 SUPERVISORE DEGLI ALLIEVI DELL'ISTITUTO ALBERGHIERO DI VILLA SANTA MARIA E DI ROCCARASO AL VINITALY DI VERONA

C/O RISTORANTE ABRUZZO, CLASSIFICATOSI COME MIGLIOR RISTORANTE DELLA FIERA.

-2007 GRAN CUSTODE DELLA TRADIZIONE (ASS. CULINARIA VILLA SANTA MARIA 1563)

-2011 CONSULENTE UNICO DEL PRANZO PER I FESTEGGIAMENTI DEL TRENTENNALE DELLA SEVEL spa


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu